cerca

Transizione digitale PMI: l’impulso e-commerce parla femminile

Nel 2022 continuano a crescere i negozi online di appartenenza alle piccole e medie imprese italiane, soprattutto di quelle condotte da una manager donna

Il portale di economia digitale, Corcom, pubblica oggi una indagine avviata da UPS e relativa all’esplosione degli e-commerce appartenenti alle PMI italiane.

Nel 2022 risulta che il 57% delle nostre piccole e medio aziende vende anche online grazie ad un proprio negozio sul web.

Il numero è in forte crescita rispetto al 2021, quando la percentuale si attestava al 47%.

Il maggiore incremento sembra derivare da quelle aziende che sono condotte da una figura femminile (63%), molto più sensibile degli imprenditori maschi al processo di digitalizzazione.

Dall’indagine emerge anche un dato piuttosto allarmante, difatti il 28% delle imprese italiane dichiara di non conoscere quali possano essere i benefici di un proprio e-commerce. Manca un po’ di cultura.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.