cerca

Tecniche fraudolente su Amazon per ottenere rimborsi illeciti

Smascherata un’organizzazione che dichiarava di rendere la merce acquistata per farsi rimborsare il denaro speso, senza poi restituirla a danno del venditore

Come è noto Amazon è un grande contenitore, dove molti produttori e distributori inseriscono i propri cataloghi. Ma non sempre i risultati sono quelli sperati.

Anzi, a volte l’amara realtà è che si diventa oggetto di perdite clamorose anche a causa di diverse truffe perpetrate a danno del marketplace.

È il caso di un’organizzazione che ha acquistato milioni di prodotti su Amazon, dichiarandone poi il reso per ottenere il relativo rimborso.

Intascato il malloppo, poi, si sono tenuti anche la merce contestata.

Amazon dichiara di correre ai ripari, ma sta di fatto che non ha sorvegliato sufficientemente l’andamento delle merci, facendo ricadere il danno sui singoli venditori. (Fonte Bloomberg)


Leggi anche i nostri editoriali

Questa news è a cura di evoluzionecommerce, il team che affianca gli imprenditori nelle vendite online. Chiedi un contatto adessoOtterrai una consulenza gratuita di 30 minuti. Potrai anche chiedere la pubblicazione gratuita di tue news, che saranno selezionate dalla nostra redazione.

"Quanti tuoi clienti comprano online?"

Questa la domanda a cui molte aziende devono dare risposta.

Scopri di più sul "Focus del mese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *