cerca

Super sconti online: la primavera accelera il “prezzo buono”

Si tratta di un’azione ripetitiva da parte dei grandi marketplace, tra cui Amazon, che abbatte fortemente la marginalità di chi si affida alle loro piattaforme per vendere

Per alcuni marketplace sta diventando una abitudine: con l’avvio della primavera partono le super offerte in diversi settori merceologici, quasi fosse un periodo di saldi.

Il fenomeno coinvolge soprattutto i grandi marchi e gli sconti più importanti, spesso fino al 50% sul costo d’inverno, toccano l’elettronica, computer, tablet, smartphone, televisori, casa e cucina.

Come è noto, il periodo dei saldi è regolamentato da normative nazionali e regionali alle quali i marketplace sfuggono con periodi di offerta straordinaria non giustificabile.

Difatti, se da una parte i consumatori possono usufruire di un evidente vantaggio inatteso, dall’altra parte le politiche dei marketplace danneggiano fortemente i venditori che si affidano alle loro piattaforme, Amazon in primis, per la vendita dei loro prodotti.

Per equità del mercato servirebbero controlli ben più rigidi di quelli attuali anche sull’andamento dei prezzi esposti online.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.