cerca

Smart working: e-commerce sensibili ai rilanci di Brunetta

Già nel periodo della pandemia il lavoro da casa aveva favorito l’evoluzione degli e-commerce, poi consolidatasi anche dopo il lockdown

In una intervista rilasciata al quotidiano radiofonico della Rai, Radio Anch’io, il Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha rilanciato l’ipotesi di uno smart working diffuso.

Secondo Brunetta, il lavoro da casa rende di più e costa meno ed oggi il nostro Paese è pronto per fissare regole ancor più precise su questo tipo di accordi tra imprese e dipendenti.

Va da sé che tutto il mondo degli e-commerce italiani si sta preparando anche a questa nuova transizione di costumi, in quanto nel periodo della pandemia lo smart working ha favorito una forte crescita delle vendite online.

Si tratta di una abitudine all’acquisto che si è poi consolidata anche dopo la fine delle restrizioni a causa del Covid.

"Quanti tuoi clienti comprano online?"

Questa la domanda a cui molte aziende devono a dare risposta.

Scopri di più sul "Focus del mese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.