cerca

Prodotti più venduti in Italia 2021: una strana classifica

Tra il serio e il faceto ecco i risultati di una particolarissima indagine, pubblicata in questi giorni da un quotidiano online

Il quotidiano online Il Post, che tratta di informazioni a largo raggio su diversi settori, ha pubblicato i risultati di una indagine avviata tra i propri lettori.

La domanda dell’inchiesta era: cosa avete acquistato maggiormente nel 2021, servendovi dello strumento e-commerce?

La risposta appare quanto mai curiosa, perché tra i prodotti più acquistati ne appaiono alcuni di cui, sinceramente, non era prevedibile un così largo consumo.

Così, ne riprendiamo i risultati, un po’ come divertimento.

Al primo posto appaiono i libri. Questo non stupisce, perché la storia dei negozi online parte proprio da una certa Amazon, che tutti conoscono e che ai suoi primordi vendeva soltanto editoria.

Al secondo posto, invece, troviamo lo spray anti appannamento per gli occhiali. Strumento certamente utile ma non indispensabile nella vita di ognuno di noi.

Al terzo posto c’è un pennellino pulente, il cui uso è indicato per l’igenizzazione di tastiere e auricolari.

Al quarto posto appaiono i foglietti anti tarme da inserire nelle dispense che conservano prodotti alimentari. Sono quelli che evitano che proliferino moscerini e farfalline dalla fermentazione dei cibi.

Il quinto posto della graduatoria è occupato dalla carte aromatiche dell’Eritrea. Si tratta di cartine che vengono bruciate per sprigionare intensi profumi d’ambiente.

Sesti si classificano i dischetti struccanti lavabili, utilizzati da un pubblico femminile (ma non soltanto) prima di mettersi a dormire.

Al numero sette troviamo l’agenda del 2022. Sinceramente, possiamo condividere una posizione di questo genere per qualcosa che è utile a tutti, specie per chi lavora e non ha dimestichezza con la telematica.

Il numero otto è riservato agli appendi-borsa. Oggetti d’acciaio in stile, di cui in realtà non se ne sente una enorme esigenza.

Il penultimo posto è invece del pelapatate. Sicuramente utile in cucina, se non si vogliono acquistare le patate già spelate e pre bollite che si trovano abitualmente nei grandi magazzini.

Infine, il fanalino di coda viene assegnato con pieno merito al tappetino per il cassetto delle verdure del frigo. Un oggetto che evita di dovere lavare di continuo il contenitore. Si lava di continuo il tappetino che forse diventa più comodo.

È evidente che si tratta di una classifica che lascia alquanto perplessi.

Tuttavia cogliamo ciò che esiste di buono dall’indicazione che ci viene data. Online non c’è limite nella fantasia di chi vende, di chi acquista ed anche di qualsiasi tipo di sondaggio.

"Quanti tuoi clienti comprano online?"

Questa la domanda a cui molte aziende devono dare risposta.

Scopri di più sul "Focus del mese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *