cerca

Prodotti gratis online: su LinkedIn si sconsiglia il test acchiappa-clienti

Alcuni ecommerce cercano di attirare clientela proponendo la prova gratuita di ciò che vendono, ma il risultato è quello di contattare solo approfittatori

Qualche improvvisato “guru” del marketing ha inventato la formula del test gratuito di un prodotto, da inviare alla potenziale clientela online.

Lo scopo sarebbe quello di generare un contatto con un possibile acquirente che, dopo la prova gratuita, sarebbe così pronto ad effettuare nuovi acquisti.

In realtà si è dimostrato che questo metodo attira principalmente i cacciatori di prove gratis. In questo modo si riempiono la casa di prodotti senza spendere un solo soldo.

Nel gruppo degli imprenditori fondato da evoluzionecommerce su LinkedIn si parla ampiamente di questo aspetto, che coinvolge il marketing di molti siti ecommerce. Collegati adesso e, se vuoi, lascia un tuo commento.


– Se hai un’azienda e vuoi tenerti informato sul mondo del commercio e della comunicazione digitale, unisciti alla community di imprenditori che abbiamo creato su LinkedIn 
Chiedi di partecipare adesso

Leggi anche gli editoriali di evoluzionecommerce

"Quanti tuoi clienti comprano online?"

Questa la domanda a cui molte aziende devono dare risposta.

Scopri di più sul "Focus del mese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *