cerca

Problemi con Amazon nel settore sanitario: chiude Care

Il colosso americano sembra inadeguato per servizi altamente specializzati in medicina e cede il passo agli studi medici più focalizzati

Dopo il calo dei fatturati, dovuto principalmente alla crescita degli e-commerce privati, Amazon si trova ad affrontare nuovi problemi nel settore dei servizi.

La rete televisiva satellitare e via cavo, Bloomberg, rivela che il colosso americano ha deciso la chiusura del Canale Care, con cui vendeva servizi sanitari online.

Secondo Bloomberg, il settore non ha mai decollato sia per la concorrenza degli studi medici specializzati, ma anche per l’incapacità degli addetti al servizio Care, non sufficientemente preparati nel contesto delle consulenze in medicina.

Tuttavia, Amazon non ha del tutto rinunciato ad essere presente nel settore della sanità, preferendo acquisire aziende specializzate e rivendendo il loro servizi.

Si tratta di una politica che, in ogni caso, desta comprensibili preoccupazioni.

"Quanti tuoi clienti comprano online?"

Questa la domanda a cui molte aziende devono a dare risposta.

Scopri di più sul "Focus del mese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.