cerca

Pagamenti online: il circuito VISA accelera sugli e-commerce

La popolare carta di credito ha avviato un progetto per acculturare le giovani generazioni italiane sulla convenienza del graduale abbandono del contante a favore del digitale

VISA è la carta di credito che tutti conosciamo. La sua rete si estende in più di 200 Paesi, coinvolge 15.100 istituti finanziari, è presente in oltre 100 milioni di esercenti e nell’ultimo anno ha processato 232,5 miliardi di transazioni, per un valore totale di 13.000 miliardi di dollari. Numeri da capogiro.

Tuttavia VISA ritiene che l’Italia sia ancora molto lontana da un congruo abbandono dell’uso del contante, così come attesta anche l’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano, che ci pone agli ultimi posti in Europa.

Per questo motivo, VISA sta organizzando diversi progetti di culturizzazione, soprattutto riservati alle giovani generazioni, puntando anche sui nuovi processi di acquisto online, ormai entrati nella nostra vita quotidiana.

In particolare, VISA e la Fondazione Mondo Digitale hanno avviato il Growing Tour, con il quale spiegare l’utilità dei pagamenti digitali a 800 ragazzi in età pre-adolescente, facenti parte di 40 scuole del nostro Paese.

Il tour toccherà anche gli spazi periferici e più disagiati delle nostre città, messi a disposizione da Save The Children.

Anche per i grandi circuiti finanziari come VISA, dunque, il futuro è sempre più e-commerce. Su questo tema ogni azienda dovrebbe dedicare qualche riflessione in più.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.