cerca

Altra valanga di multe per gli e-commerce dei grandi magazzini

L’Antitrust rileva pratiche scorrette nella gestione delle informazioni e della gestione di alcuni big delle vendite online

Dopo la maxi multa ad Amazon, di cui abbiamo pubblicato la notizia nei giorni scorsi, l’Antitrust ha comminato ulteriori 10,5 milioni di multa per pratiche scorrette nella gestione degli e-commerce.

Questa volta, i destinatari delle sanzioni sono stati Leroy Merlin, Unieuro, Monclick e Mediamarket (Mediaworld).

Le irregolarità principali riscontrate sono state le inesatte informazioni sui prodotti, la disdetta unilaterale degli ordini, la mancanza di informazioni corrette sulle consegne, la mancanza di una adeguata assistenza post-vendita.

In realtà si tratta di problematiche piuttosto diffuse negli e-commerce che si presentano come una sorta di grande magazzino, sia pure in specifiche categorie di prodotti.

Le pratiche scorrette evidenziate dall’Antitrust avvalorano la tendenza dei consumatori a fidarsi maggiormente di quei negozi online che sono di proprietà dei singoli produttori, piuttosto che di una grande catena di distribuzione.

Ancor più, sono uno stimolo per le imprese a dotarsi di un proprio e-commerce e a fornire ai propri clienti tutti quei servizi che un grande magazzino non è in grado di sostenere.

Per ulteriori approfondimenti sull’argomento trattato o per qualsiasi altro altro genere di informazione o di richiesta, relativa al mondo delle vendite online, è possibile contattare la nostra redazione.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.