cerca

Harley-Davidson e-commerce: maxi truffa proveniente dalla Cina

La celebre moto americana è fatta oggetto delle attenzioni di un gruppo organizzato di falsi venditori, che incassano denaro per vendite di accessori e vestiario inesistente

Sono milioni gli appassionati della moto americana per eccellenza: l’Harley Davidson. Si tratta di una vera e propria comunità fedele al marchio di Milwaukee e ad un certo tipo di accessori e di abbigliamento.

La moto e tutto quanto ne consegue è piuttosto costoso. Per questo motivo in Cina è stato aperto il sito harleydvsstore.com, che propone pezzi di ricambio e capi originali a prezzi molto contenuti.

Purtroppo si tratta di una truffa, scoperta dal ricercatore di cyber-security, IllegalFawn. Di fatto ogni transazione di acquisto, che avviene in dollari, non è seguita dalla consegna di alcuno dei prodotti comprati.

Ogni riferimento ai venditori finisce in un calderone cinese, i cui amministratori sono del tutto irrintracciabili. Peraltro, il sito è collegato ad altri e-commerce che presentano le medesime caratteristiche truffaldine.

Come sempre scriviamo, la certezza degli acquisti online risiede nei siti e-commerce di proprietà, che fanno capo ad aziende facilmente riconoscibili e i cui dati di contatto siano veritieri. Siti di aziende realmente presenti sul mercato.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.