cerca

E-commerce B2B Italia: ecco lo studio di Euromonitor International

In Italia è previsto un trend di crescita del 16,4% annuo fino al 2026. Ecco le principali motivazioni riscontrate da un istituto londinese di ricerca

La società di statistica londinese, Euromonitor International, ha prodotto una relazione sul futuro delle vendite online business-to-business in Europa.

L’indagine si è svolta coinvolgendo buyer e vendor di Italia, Spagna, Germania e Turchia.

Per quanto riguarda il nostro Paese, la crescita delle transazioni tra azienda e azienda è prevista in continua progressione fino al 2026, ad una media del +16,4% all’anno.

Il B2B online si sta espandendo per due motivi principali:

  • la necessità di non perdere clientela già acquisita
  • la possibilità di raggiungere aree scoperte

Nel primo caso, la maggior parte delle aziende, che stanno aprendo loro e-commerce B2B, desidera affiancare le vendite online alla propria rete di vendita tradizionale, per offrire alla clientela una nuova opportunità di acquisto, evitando pericolose emorragie verso una concorrenza più attrezzata.

Nel secondo caso, invece, la facilità di penetrazione degli e-commerce consente di conquistare nuova clientela, laddove la rete vendita è insufficiente.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.