cerca

E-commerce B2B Italia: gli ordini raggiungono il 15% del mercato

I settori di maggiore crescita sono il tessile, il food, il beverage, i tabacchi, i prodotti chimici, gli accessori e i macchinari, ma esistono forti spazi di miglioramento anche in altri campi

Uno studio di Euromonitor International Ltd., società di ricerche con sede a Londra, sulla cui attività di monitoraggio ci siamo già soffermati in altri articoli del Magazine di evoluzionecommerce, ha esaminato il trend di crescita degli e-commerce B2B in alcuni Paesi europei.

In particolare lo studio si è concentrato su Italia, Germania e Spagna.

Per quanto riguarda il nostro Paese, nel 2021 gli ordini online di prodotti destinati alle aziende e alle partite IVA è salito al 15% dell’intero mercato. La Spagna si attesta al 32% e la Germania al 34%.

I settori che più muovono ordini online B2B sono: tessile, food, beverage, tabacchi, prodotti chimici, accessori e macchinari.

La differenza sostanziale tra l’evoluzione italiana e quella degli altri Paesi, indicati nel monitoraggio, spinge a pensare che vi sia ancora molto spazio di crescita per le aziende che vogliano differenziare parte della loro attuale attività, conquistando nuove fette del mercato tra azienda e azienda, ancora libere su Internet.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.