cerca

E-commerce 2021 vola a due miliardi sulle ali dei Boeing

La compagnia aerea americana ha rinforzato con pieno successo il proprio negozio online vendendo oltre 70.000 pezzi del suo merchandise

Al Singapore Air Show, che si concluderà il prossimo 18 febbraio, l’Amministratore delegato di Boeing Global Service, Ted Colbert, ha reso noto che nel 2021 la compagnia aerea americana ha raggiunto quota 2 miliardi di dollari con il proprio e-commerce.

In vendita ai clienti online viene proposto il merchandise della compagnia, dalle t-shirt uomo-donna-bambino ai modellini degli aerei per il trasporto dei passeggeri e cargo. Dai portafogli ai cappellini militari. Dagli orologi agli occhiali da sole.

Molti ordini sono stati effettuati direttamente durante i voli e la merce è stata poi consegnata nei rispettivi domicili.

In tutto sono stati venduti 70.000 pezzi su un totale di 500.000 prodotti a catalogo. Nell’arco dell’anno il sito ha registrato 5 milioni di visite da parte degli internauti di oltre 50 Paesi.

L’e-commerce di Boeing si rifornisce presso più di 500 imprese, di cui la maggioranza è costituita da piccole realtà produttive di proprietà di donne, minoranze etniche e veterani, per un totale di 42.000 posti di lavoro.

Un segno sempre più evidente che, ormai, in tutto il mondo si compra e si vende online e che lo strumento e-commerce è entrato nella vita anche di chi viaggia e non solo di chi se ne sta seduto sul divano di casa.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.