cerca

Crescita vendite online: Italia al quarto posto

Il dato riguarda il primo trimestre 2021 rispetto al medesimo periodo 2020, ma le imprese restano lente ad adeguarsi al nuovo mercato

Salesforce, società americana con sede a San Francisco, ha pubblicato l’abituale rapporto trimestrale sull’andamento degli e-commerce nel mondo.

I dati riguardano il primo trimestre del 2021.

Al primo posto si trova il Canada, con un incremento del 111% rispetto al 2020, seguono Olanda con il 108% e il Regno Unito con il 91%

L’Italia si trova la quarto posto, con un incremento del 78%. Il nostro Paese precede nell’ordine Francia (71%), Norvegia (70%) , Spagna (65%) e Germania (61%).

A fare da padrone, come strumento utilizzato per gli acquisti, è stato lo smartphone. Mentre sono fortemente in calo le transazioni da computer.

Tuttavia l’Italia registra ancora un tasso di conversione da migliorare (1,1%), pur leggermente superiore a Giappone e Spagna.

Si tratta di un segno evidente che, nonostante sia fortemente aumentata la domanda di mercato, sono molte le imprese che non si sono ancora adeguate alle nuove tecnologie (lo smartphone, appunto) e alle più avanzate strategie di comunicazione.

È tuttavia un processo di crescita graduale, che la storicità delle vendite online ha già riscontrato in altri Paesi e che vedrà anche l’Italia allinearsi in tempi piuttosto brevi.

Per ulteriori approfondimenti, contattare la redazione.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.