cerca

Amazon non paga i venditori? Il problema dell’account bloccato

Ancora una volta un imprenditore si è visto inibire inspiegabilmente l’accesso al suo negozio sul marketplace e gli sono stati bloccati i proventi già maturati

Ci risiamo. Ancora una volta un imprenditore rischia di essere messo sul lastrico da Amazon, che inspiegabilmente gli ha bloccato il suo account.

Dopo avere speso decine di migliaia di euro in pubblicità e dopo avere riempito il magazzino di prodotti, per soddisfare le crescenti richieste del mercato, l’imprenditore emiliano Daniele Castellano si è visto bloccare l’account da Amazon, secondo una postilla contrattuale che in queste pagine abbiamo più volte contestato.

Amazon ritiene che alcuni prodotti venduti da Castellano, si tratta di fumetti e di gadget, siano contraffatti e unilateralmente ha deciso di impedirgli l’accesso alla piattaforma. Peraltro non gli ha neppure liquidato tutti i proventi delle vendite precedenti.

Un danno gravissimo per il quale non esistono possibilità di appello.

Non è la prima volta che ciò accade alle imprese che affidano ad Amazon il presente e il futuro delle proprie vendite online. Come sempre scriviamo, è molto meglio investire su una propria piattaforma che su quella del colosso americano. Almeno si resta padroni del proprio destino.

Per ulteriori informazioni su quanto esposto o su altre problematiche relative agli e-commerce contatta la nostra redazione. Ti risponderemo nell'arco di poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.