cerca

Ecco quanto costa “comprare” un cliente su Internet

L’acquisizione di nuovi clienti online non può prescindere dal pagamento di un click a Google, ai social o perfino ai marketplace. Ecco perché non basta la SEO

È vero. L'espressione "comprare un cliente online" può sembrare cruda. Tuttavia, in un mondo dominato dal commercio digitale, dobbiamo affrontare la realtà con obiettività e pragmatismo. Acquisire un cliente, in questo contesto, comporta un costo tangibile in soldoni veri. Difatti, non riguarda solo gli sforzi e gli investimenti necessari per attrarre e mantenere una clientela fedele, ma implica anche una dinamica monetaria diretta. Si tratta dei click a pagamento offerti da piattaforme come Google, i social media e persino i marketplace. Dobbiamo prendere atto che in un panorama digitale sempre più competitivo, il web è diventato un mercato selvaggio dove la reputazione del marchio o una vendita non si costruisce più gratuitamente, se mai lo fosse stata. È tempo di esplorare più a fondo i dettagli sulle valutazioni dei costi che ciascuna azienda deve sostenere, sia quelli evidenti che quelli occulti, per acquisire nuova clientela e comprendere appieno le sfide e le opportunità di questo nuovo scenario. Addentriamoci insieme.

Continua >>

Cogli le opportunità
Abbonati GRATIS al Magazine

Resta sempre un passo avanti con la vendita online e ricevi i migliori articoli ogni settimana. L'iscrizione è gratuita e puoi cancellarti con 1 clic.

#ecommerce — Aggiornamenti rapidi dai social network

Disney+ lancia l’ecommerce

Il colosso americano crea un nuovo #ecommerce per consentire di acquistare prodotti durante la visione dei contenuti su Disney+

Pok Pok investe $3M nel marketing

Pok Pok vende giochi online per bambini. Dopo una prima crescita organica, ora investe 3 milioni nel suo #ecommerce per acquisire nuovi clienti.

Upway riceve $25M

#ecommerce focalizzato su biciclette elettriche ricondizionate prende un finanziamento da oltre 25 milioni di dollari per la sua espansione.